A maggio 2017 vi è stata l'apertura storica del Forte di Monte Ricco di Pieve di Cadore, con la mostra collettiva Fuocoapaesaggio, curata da Dolomiti Contemporanee. Il Forte di Monte Ricco, di proprietà del Comune di Pieve di Cadore, è gestito da Fondazione Museo dell'Occhiale onlus e Fondazione Centro Studi Tiziano e Cadore, con il fondamentale sostegno di Fondazione Cariverona.

 

Dolomiti Contemporanee realizza ora la seconda mostra collettiva che riaccende il Forte per l'estate 2018: sabato 30 giugno si è inaugurata Brain-tooling. Gianluca D'Incà Levis, Riccardo Caldura e Petra Cason sono i curatori.

 

Essa vede all'opera venticinque artisti contemporanei italiani e stranieri, alcuni dei quali lavoreranno sui temi propri di Brain-tooling, mentre un'altra selezione si cimenterà con il programma di Tiziano Contemporaneo, avviato da Dolomiti Contemporanee, proprio al Forte di Monte Ricco, nel 2017.

 

Brain-tooling è una mostra collettiva, incentrata sul concetto di aderenza, di alpinismo culturale. Dove la realtà fornisce gli appigli, e gli artisti la tecnica di progressione, che è sempre un'idea plastica, una via, una ricerca verso l'alto. La mostra comprende una sottosezione dedicata a Tiziano Contemporaneo, che instaura un dialogo tra l'eredità di Tiziano Vecellio e la sua interpretazione nella contemporaneità.

 

La mostra sarà visitabile fino al 30 ottobre.

 

Orari e modalità di ingresso sono i medesimi del Forte di Monte Ricco.

 

Qui il video dell'inaugurazione

 

g.dedona braintooling opening 3 bassa g.dedona braintooling opening 11 bassa

g.dedona braintooling opening 12 bassa g.dedona braintooling opening 18 bassa

g.dedona braintooling opening 29 bassa

Foto di Giacomo De Donà

 

I percorsi del museo

I percorsi del museo

L'origine di questo straordinario strumento correttivo per la vista, declinato in luoghi e tempi diversi, e la storia del nostro territorio e dell'industria dell'occhiale in Cadore. Continua>

Curiosità

Curiosità

Ci sono dei reperti davvero eccezionali, realizzati con materiali particolari e impensati: focalizzate lo sguardo su di essi

Continua >


Aiuta il Museo dell’Occhiale

Aiuta il Museo dell’Occhiale

Se condividi gli obiettivi del Museo e ti piacciono le attività che proponiamo ci sono diversi modi per sostenerci

Continua >

Il Museo e le aziende

Il Museo e le aziende

Il Museo è disponibile per incontri, presentazioni, visite, ma anche aperitivi, buffet o cene

Continua >

Catalogo beni etnoantropologici

Catalogo beni etnoantropologici

La maggior parte dei reperti conservati nel Museo rientra nel Catalogo dei Beni Culturali della Regione del Veneto.

Continua >

Curiosità

Curiosità

Ci sono dei reperti davvero eccezionali, come questo piccolo cannocchiale nascosto all'interno di un profumatore per l'ambiente

Continua >